Crea sito

«Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre…»


Cos’è il Nulla?

Profeta incerto

Uno dei concetti che mi ha sempre affascinato e che ha occupato nottate insonni della mia vita è il concetto del Nulla.

Voi direte ” ma questo qui non può semplicemente dormire la notte?”

Eh no pensateci un attimo…

Il Nulla è la cosa più inconcepibile che la nostra mente possa immaginare è il concetto più estremo per la nostra ragione umana.

Potete dire che si,ci sono altri concetti inafferrabili che la nostra mente non potrà mai concepire come: Il significato delle vita, Dio,l ‘infinito,perchè Berlusconi non è ancora in carcere con cento ergastoli…

sì, sì, vabbè, sciocchezzuole..


Nulla è come il Nulla.

Il Nulla è la cosa più inconcepibile che si possa non concepire, è l’antimateria dell’Essere, è il piccolo buco nero che si nasconde in fondo al nostro cervello, è il corto circuito violento del principio di non contraddizione: per essere deve non essere; c’è se e solo se non c’è.

Un altro tizio,che mi sà che come me non ci dormiva la notte, è Leibniz,uno che diciamo si dava poco da fare, ha solo fatto il matematico, filosofo,scienziato, glottoteta, diplomatico, giurista, storico, magistrato e bibliotecario tedesco, va bè lasciando stare chi è, ma vediamo cosa ha fatto e in particolare che problemi si poneva, lui si domandava “Perché esiste qualcosa invece che Nulla?”si riferisce proprio a Lui, alla condizione perpetua di totale assenza di qualunque cosa: nessun oggetto, nessun concetto (compreso quello di Nulla), nessuna consapevolezza, nessun dio, nessuno spazio, nessun tempo, nessuna matematica, e infine nessuna possibilità che una sola di queste cose possa mai esistere.

Quindi adesso facciamo un bel giochino, iniziate ad immaginare che non esistino le macchina, adesso i cani , ora i gatti , i cavalli, il vino, no ok ok il vino no, ma qualsiasi altra cosa esistente … fatto ? (intanto io sorseggio un pò *_* Nero d’Avola, sto arrivando…)

Fatto? bravi =)

Ora invece immaginate che sparisca il Nulla?

Se dal Nulla si sottrae il Nulla non rimane Nulla, quindi rimane il Nulla.

Quindi il Nulla non potrà mai non esserci, perchè sè no c’è Nulla, quindi come fare per risolvere questo inghippo?

Non possiamo risolverlo, perche? perche questa è la nostra soglia della nostra mente, non possiamo concepire altro, questa è la nostra struttura logica, e crea queste situazioni,un bel paradosso insomma e quindi evviva notti insonni >.<

Quindi ricapitoliamo, il Nulla è il concetto maggiore che c’è perchè rimane quando si immagina di togliere tutto il resto, Dio compreso.

La struttura spazio-tempo si sviluppano nel Nulla. Nel Nulla si estendono il finito e l’infinito. Qualunque immane totalità facciamo lo sforzo di concepire,la sua alternativa inesistente è più vasta, in quanto diffusa in un mastodontico substrato nullico.

E magari voi vi chiedere come fà il nulla ad essere un concetto maggiore di Dio?
Bè il Nulla è qualcosa che Dio stesso può solo immaginare.E’ l’unica cosa che non può aver creato.

Comments are closed.


  • Segui Celeritas su Facebook

  • Commenti recenti

    LICENZA

    Licenza Creative Commons
    il Blog di Celeritas è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    ©2018 Celeritas Entries (RSS) and Comments (RSS)  Raindrops Theme