Crea sito

«Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre…»


  • Category Archives Astrofisica
  • Neil deGrasse Tyson – Abbiamo smesso di sognare

    Posted on by Celeritas

    Sign the petition! http://penny4nasa.org/Penny4NASA/Home.html


  • Morgan Freeman Science Show prima e seconda stagione

    Posted on by Celeritas

    Morgan Freeman Science Show è una serie di documentari dedicati ai misteri dell’universo, presentati da Morgan Freeman. Narrata dalla voce dell’attore, la serie si interroga sui buchi neri, i viaggi nel tempo e la possibilità di forme di vita extraterrestri.

    Prima stagione

    Episodio Titolo Originale
    1 Esiste un Creatore?
    2 L’enigma dei Buchi Neri
    3 Si Può Viaggiare nel Tempo?
    4 Cosa è Successo Prima del Big Bang?
    5 Come Siamo Arrivati Fin Qui?
    6 Siamo Soli nell’universo?
    7 Di Cosa Siamo Fatti?
    8 Oltre la Materia Oscura

    Seconda stagione
    Episodio Titolo Originale
    1 C’è vita dopo la morte?
    2 Esistono i confini dell’universo?
    3 Il tempo esiste davvero?
    4 Esistono più di 3 dimensioni?
    5 Esiste un Sesto Senso?
    6 Funziona L’universo?
    7 Possiamo Viaggiare Più Veloce della Luce? (da caricare)
    8 Possiamo Vivere Per Sempre? (da caricare)
    9 What Do Aliens Look Like? (da caricare)

    (altro…)


  • Cosmos di Carl Sagan

    Posted on by Celeritas

    Cosmos è un libro di divulgazione scientifica sull’astronomia condotto dall’astrofisico e scrittore Carl Sagan negli anni ottanta negli Stati Uniti d’America. Cosmos uno dei migliori esempi di divulgazione culturale, trattando in modo rigoroso e non noioso temi scientifici. Carl Sagan (New York, 9 novembre 1934 — Seattle, 20 dicembre 1996) è stato un astronomo, divulgatore scientifico e autore di fantascienza statunitense. È stato uno dei più famosi astronomi ed astrochimici, del XX secolo. Lo si ricorda inoltre come grande divulgatore scientifico, come scrittore di fantascienza e come epistemologo in qualità di maggiore esponente dello scetticismo scientifico. Nel corso della sua vita Sagan pubblicò più di 600 tra articoli scientifici e articoli di divulgazione scientifica, e fu autore, co-autore o editore di più di 20 libri. Nelle sue opere ha frequentemente appoggiato l’analisi scettica, l’umanesimo secolare e il metodo scientifico. È stato uno dei fondatori del Progetto SETI per la ricerca delle intelligenze extraterrestri.

     

    LIBRO

    01 – Inizia il viaggio attraverso il cosmo

    02 – La vita nello spazio

    03 – L’informazione

    04 – Il futuro dell’umanità

    05 – Astronomia e astrologia

    06 – L’esplorazione spaziale

    07 – Nascita, vita e morte delle stelle

    08 – La nascita e il tipo di universo in cui viviamo

    09 – SETI, la ricerca di civiltà extraterrestri

    10 – I viaggi interstellari

    11 – Le catastrofi cosmiche

    12 – Marte, il pianeta rosso

     

    (edizione italiana a cura di Antonio Schiavone, agosto 1990)

     

    DOCUMENTARIO

    01 – Le spiaggie dell’oceano cosmico

    02 – Una voce nel concerto cosmico

    03 – L’armonia dei mondi

    04 – Paradiso e inferno

    05 – Blues per un pianeta rosso

    06 – Racconti di viaggiatori

    07 – La spina dorsale della notte

    08 – Viaggi nello spazio e nel tempo

    09 – La vita delle stelle

    10 – Sull’orlo dell’Eterno

    11 – La perseveranza della memoria

    12 – Enciclopedia galattica

    13 – Chi rappresenta la Terra?


  • Auguri Carl Sagan

    Posted on by Celeritas

    Carl Sagan (New York, 9 novembre 1934 – Seattle, 20 dicembre 1996) è stato un astronomo, divulgatore scientifico e autore di fantascienza statunitense. È stato uno dei più famosi astronomi e astrochimici del XX secolo. Lo si ricorda inoltre come grande divulgatore scientifico, come scrittore di fantascienza e come epistemologo in qualità di maggiore esponente dello scetticismo scientifico. Nel corso della sua vita Sagan pubblicò più di 600 tra articoli scientifici e articoli di divulgazione scientifica, e fu autore, co-autore o editore di più di 20 libri. Nelle sue opere ha frequentemente appoggiato l’analisi scettica, l’umanesimo secolare e il metodo scientifico. È stato uno dei fondatori del Progetto SETI per la ricerca delle intelligenze extraterrestri.

    Oggi avrebbe dovuto compiere 77 ann,ma anche se non è piu con noi fisicamente, lo sarà per sempre nei nostri cuori.Ha dato tanto e vorrei ricordarlo per quello che è, un padre delle nostre coscenze, affettuoso e pronto a qualsiasi cosa per la verità e la divulgazione.
    Auguri Sagan e grazie.


    fonti: http://it.wikipedia.org/wiki


  • Dieci domande alle quali la scienza non può (ancora) rispondere. (Parte 2)

    Posted on by Celeritas

    … Parte Precedente

    Capitolo 4
    Che cosa abbiamo intenzione di fare con gli
    stupidi?
    Non ridiamo più del DNA delle persone. Non ci rifiutiamo più di assumere persone
    con certi geni. Né le rendiamo schiave o impediamo loro di votare. Se lo facciamo,
    inoltre, quasi tutti riconoscono che ci stiamo comportando molto male. Giustamente.
    É un fatto nuovo, com’è ovvio. Soltanto due generazioni fa era perfettamente
    accettabile deridere e discriminare persone con la pelle di un altro colore o di diversa
    provenienza etnica, le persone molto alte o molto basse, i robusti e i gracili. Nel mio
    paese, la gente, anche gente piuttosto simpatica, usava comunemente parole come
    “giudei”, “negri”, “nanerottoli” e peggio ancora. Le persone condannate (forse) dal
    loro DNA a essere omosessuali erano discriminate non solo dalla massa, ma anche
    dalla legge. (altro…)


  • La Terra è un palcoscenico molto piccolo in un’enorme arena cosmica

    Posted on by Celeritas

    ( Foto delle terra ripresa da circa 6 miliardi di km di distanza dal Voyager 1 nel 1990. )

    Di seguito le riflessioni di Carl Sagan sul nostro pianeta prendendo in riferimento una foto ,scattata a 6 miliardi di km di distanza.
    (altro…)


  • La Terra, un sassolino dell’universo

    Posted on by Celeritas

    “Si dice che l’astronomia insegna la modestia, e io aggiungo, che è un’esperienza che costruisce il carattere. Io penso che non c’è forse nessuna migliore dimostrazione della follia della presunzione umana che questa immagine da lontano del nostro piccolo mondo. Secondo me, essa sottolinea la nostra responsabilità di avere più gentilezza e compassione l’un con l’altro e di preservare e curare teneramente
    quel pallido puntino blu, l’unica casa che noi abbiamo mai conosciuto.
    Carl Sagan, Riflessioni su un granello di polvere

    Avete mai provato una sensazione di grandezza guardando gli insetti?Vi siete sentiti onnipotenti al confronto, vero?
    Bene è ora che si invertino i ruoli e restare sbalorditi dalla nostra grande piccolezza.

    Il corpo celeste piu grande dell’universo per ora individuato si trova  in VY Canis Majoris (VY CMa) ed è una stella ipergigante, situata nella costellazione del Cane Maggiore, che con un diametro pari a 2600 raggi solari (1 raggio solare = 7 x 108 m) rappresenta attualmente la stella più grande e una delle più luminose. Si trova a circa 5000 anni-luce dalla Terra e, a differenza di molte altre che sono presenti in sistemi binari o multipli, VY CMa è invece una stella singola. Se immaginassimo di essere su un aereo e di sorvolare la stella, con una velocità di 900 Km/h, impiegheremmo più di 1000 anni per ritornare al punto di partenza. Ma in realtà VY CMa rappresenta solo un puntino tra le centinaia di miliardi di stelle che formano la Galassia.

    In questo video potete farvi un idea delle dimensioni in scala dei vari corpi celesti partendo dai pianeti e lune del nostro sistema solare arrivando alle stelle delle varie galassie conosciute.

     

    (altro…)


  • Galileo Galilei – Il padre della scienza moderna

    Posted on by Celeritas

    « La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi a gli occhi (io dico l’universo), ma non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezzi è impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro laberinto. »
    (altro…)



  • Segui Celeritas su Facebook

  • Commenti recenti

    LICENZA

    Licenza Creative Commons
    il Blog di Celeritas è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    ©2017 Celeritas Entries (RSS) and Comments (RSS)  Raindrops Theme