Crea sito

«Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre…»


  • Category Archives Romanzi-Poesie
  • Illusione – Ugo Foscolo

    Posted on by Celeritas

    Da  ‘ Le ultime lettere di Jacopo Ortis ‘

    Il brano riproduce l’inizio e la conclusione della lettera in cui Jacopo Ortis parla a Lorenzo dei sentimenti provati dopo che Teresa, la giovane amata dal protagonista, l’ha baciato. Fra parentesi parafrasiamo, in forma semplificata, i passi di più difficile comprensione.


    15 maggio 1798

    Dopo quel bacio io son fatto divino . Le mie idee sono più alte e ridenti, il mio aspetto più gajo, il mio cuore più compassionevole. Mi pare che tutto s’abbellisca a’ miei sguardi; il lamentar degli augelli, e il bisbiglio de’ zefiri fra le frondi son oggi più soavi che mai; le piante si fecondano, e i fiori si colorano sotto a’ miei piedi; non fuggo più gli uomini, e tutta la Natura mi sembra mia. Il mio ingegno è tutto bellezza e armonia. Se dovessi scolpire o dipingere la Beltà, io, sdegnando ogni modello terreno, la troverei nella mia  immaginazione. O Amore! le arti belle sono tue figlie; tu primo hai guidato su la terra la sacra poesia, solo alimento degli animi generosi che tramandano dalla solitudine i loro canti sovrumani sino alle più tarde (altro…)


  • Cosmos di Carl Sagan

    Posted on by Celeritas

    Cosmos è un libro di divulgazione scientifica sull’astronomia condotto dall’astrofisico e scrittore Carl Sagan negli anni ottanta negli Stati Uniti d’America. Cosmos uno dei migliori esempi di divulgazione culturale, trattando in modo rigoroso e non noioso temi scientifici. Carl Sagan (New York, 9 novembre 1934 — Seattle, 20 dicembre 1996) è stato un astronomo, divulgatore scientifico e autore di fantascienza statunitense. È stato uno dei più famosi astronomi ed astrochimici, del XX secolo. Lo si ricorda inoltre come grande divulgatore scientifico, come scrittore di fantascienza e come epistemologo in qualità di maggiore esponente dello scetticismo scientifico. Nel corso della sua vita Sagan pubblicò più di 600 tra articoli scientifici e articoli di divulgazione scientifica, e fu autore, co-autore o editore di più di 20 libri. Nelle sue opere ha frequentemente appoggiato l’analisi scettica, l’umanesimo secolare e il metodo scientifico. È stato uno dei fondatori del Progetto SETI per la ricerca delle intelligenze extraterrestri.

     

    LIBRO

    01 – Inizia il viaggio attraverso il cosmo

    02 – La vita nello spazio

    03 – L’informazione

    04 – Il futuro dell’umanità

    05 – Astronomia e astrologia

    06 – L’esplorazione spaziale

    07 – Nascita, vita e morte delle stelle

    08 – La nascita e il tipo di universo in cui viviamo

    09 – SETI, la ricerca di civiltà extraterrestri

    10 – I viaggi interstellari

    11 – Le catastrofi cosmiche

    12 – Marte, il pianeta rosso

     

    (edizione italiana a cura di Antonio Schiavone, agosto 1990)

     

    DOCUMENTARIO

    01 – Le spiaggie dell’oceano cosmico

    02 – Una voce nel concerto cosmico

    03 – L’armonia dei mondi

    04 – Paradiso e inferno

    05 – Blues per un pianeta rosso

    06 – Racconti di viaggiatori

    07 – La spina dorsale della notte

    08 – Viaggi nello spazio e nel tempo

    09 – La vita delle stelle

    10 – Sull’orlo dell’Eterno

    11 – La perseveranza della memoria

    12 – Enciclopedia galattica

    13 – Chi rappresenta la Terra?


  • Cosmos 12 di 12 – Marte, il pianeta rosso

    Posted on by Celeritas

    Marte, il pianeta rosso

    Un marziano. Perché si fanno tante ipotesi e ci si arrovvella la fantasia proprio su un marziano? Il fatto è che Marte, a prima vista, è molto simile alla Terra ed essendo il pianeta più vicino a noi possiamo vederne la superficie. Marte ha le calotte polari ghiacciate, nubi in movimento, mutamenti di stagione e perfino il giorno di 24 ore, è facile la tentazione di pensare che sia abitato.

    Ma i nostri pensieri più illusori su Marte si sono dimostrati errati e così alcuni sono passati all’estremo opposto concludendo che Marte sia privo del tutto di interesse. Ma la realtà è che Marte è un pianeta stupefacente e le prospettive che ci fa intravedere sono più avvincenti dell’apprensione che ha provocato in noi nel passato. (altro…)


  • Cosmos 11 di 12 – Le catastrofi cosmiche

    Posted on by Celeritas

    Le catastrofi cosmiche

     

    La Terra è un luogo piacevole e relativamente tranquillo. Le cose cambiano, ma lentamente. Può capitare di condurre un’intera esistenza a dir poco catastrofica, ma alla fine, in alcuni casi, ci sentiamo ugualmente soddisfatti e tranquilli. Ma nella storia del Sistema Solare e anche nella storia dell’uomo, ci sono tracce inequivocabili di catastrofi e disastri di portata spaventosa. Infatti sulla Terra ci sono state diverse catastrofi naturali nel passato, alcune delle quali ricoperte da un alone di leggenda. (altro…)


  • Cosmos 10 di 12 – I viaggi interstellari

    Posted on by Celeritas

     I viaggi interstellari

     

    Aristarco si era trastullato con l’idea, molto audace, che le stelle fossero dei soli molto distanti, quindi se una stella fosse stata vicina come il Sole sarebbe dovuta apparire anche grande e lucente come il Sole. Infatti tutti sappiamo che un oggetto più è lontano più ci appare piccolo. Questa inversione di proporzioni tra grandezza apparente e distanza è la base della prospettiva in arte e in fotografia. Quindi ne consegue che più siamo lontano dal Sole e più esso ci appare piccolo e debole. Allora quanto dovrebbe essere lontano il Sole per apparirci piccolo e debole come una stella, o viceversa quanto dovrebbe essere piccolo, lì dove sta, per assumere l’aspetto di una stella? (altro…)


  • Cosmos 9 di 12 – SETI, ricerca di intelligenza extraterrestre

    Posted on by Celeritas

    SETI, ricerca di intelligenza extraterrestre

    Nell’immensità del cosmo devono esistere altre civiltà molto più antiche e progredite della nostra. Non può darsi, quindi, che noi abbiamo ricevuto qualche visita? Non può darsi che, ogni tanto, nei nostri cieli appaia qualche astronave extraterrestre? Non c’è nulla di assurdo in questa ipotesi, nessuno sarebbe più felice di me se arrivasse qualche visita; ma nella realtà, è successo?

    Quello che conta non è ciò che appare plausibile o ciò a cui vogliamo credere, nè quello che possono sostenere un paio di testimoni oculari, ma solo ciò che è sostenuto da prove inoppugnabili, valutate con rigore ed i fatti. 
    La denuncia di fatti eccezionali esige prove eccezionali.

    (altro…)


  • Cosmos 8 di 12 – La nascita e il tipo dell’universo in cui viviamo

    Posted on by Celeritas

    La nascita e il tipo dell’universo in cui viviamo

    C’è un’esperienza comune a tutti gli esseri umani, l’esperienza della nascita. 
    Il ricordo che noi abbiamo della nostra nascita è nel migliore dei casi misterioso e vago. 
    Evoca il mistero di altre origini, per esempio quelle del cosmo. 
    Che cosa c’era prima del nostro universo?
    Esistono confini al cosmo?

    Secondo la scienza attuale la storia dell’origine dell’universo comincia con un’esplosione che provocò l’espansione dello spazio. Circa 15 miliardi di anni fa, tutta la materia e l’energia che oggi formano l’universo visibile erano concentrati in uno spazio più piccolo della testa di uno spillo. Il cosmo esplose in una deflagrazione di dimensioni inimmaginabili, il Big Bang. E la materia dell’universo assieme al tessuto dello spazio stesso cominciarono ad espandersi in tutte le direzioni, così come fanno oggi. (altro…)


  • Cosmos 6 di 12 – L’esplorazione spaziale

    Posted on by Celeritas

    L’esplorazione spaziale

     

    Immaginiamo di essere dei viaggiatori provenienti dalle stelle e diretti al Sole. Ci troveremmo circondati da quattro immensi mondi gassosi e nuvolosi: Nettuno, il pianeta blu con Tritone la sua luna di ghiaccio, Urano con i suoi anelli scuri, fatti di materia organica, Saturno, il gioiello del Sistema Solare, all’interno dei suoi anelli concentrici composti da un miliardo di piccole lune di ghiaccio e, infine, Giove, il pianeta più grande con le sue nubi multicolori. Oltre, ancora più vicino al Sole, non si trovano più pianeti giganti, ma corpi minori fatti di roccia e metalli e alcuni avvolti da un leggero strato d’aria. Uno di essi è la Terra. (altro…)



  • Segui Celeritas su Facebook

  • Commenti recenti

    LICENZA

    Licenza Creative Commons
    il Blog di Celeritas è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    ©2017 Celeritas Entries (RSS) and Comments (RSS)  Raindrops Theme