Crea sito

«Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre…»


  • Category Archives Logica
  • Paradosso dell’enunciato

    Posted on by Celeritas

    L’enunciato che segue è falso.
    L’enunciato precedente è vero.

    Qual è l’enunciato vero e qual è l’enunciato falso?

    Nessuno dei due enunciati è vero o falso.

    Separatamente, sono enunciati innocui e perfino potenzialemnte utili, ma assieme si scatena un tremendo loop nel quale si mette a dura prova l’efficacia della logica grammaticale.
    Ed eccoci nel caso di un paradosso, nel quale la “colpa” non appartiente all’uno o all’altro dei due enunciati, ma solo al modo con cui essi si “riferiscono” l’uno all’altro.
    E’ soltanto il modo in cui,globalmente, sono messe insieme che crea un’ impossibilità.


  • Quiz a carattere logico-matematico

    Posted on by Celeritas

    Domanda N°1

    Si immagini che il tempo segua sempre questa semplice regola:
    Se oggi piove, allora domani ci sarà il sole.
    Sapendo che oggi piove, dire:

    1. Come era il tempo ieri?
    2. Che tempo farà domani?

    Domanda N°2

    Aldo oggi compie gli anni e i parenti si riuniscono per festeggiarlo.
    Sua zia Bruna, che non lo vede da tempo, esclama “Ma come sei diventato alto!!”.
    Aldo risponde: “Lo sai, zia? La mia statura, in centimetri, è dodici volte la mia età, ma tre anni fa ero alto
    tredici volte la mia età. Eppure sono cresciuto di 24 centimetri”.

    Quanti anni ha compiuto Aldo?
    (altro…)


  • Paradosso di Achille e la tartaruga

    Posted on by Celeritas

    Il paradosso di “Achille e la Tartaruga” è il più famoso dei Paradossi di Zenone.

    La corsa della tartaruga:

    Una delle descrizioni più famose del paradosso è quella dello scrittore argentino Jorge Luis Borges:

    “Achille, simbolo di rapidità, deve raggiungere la tartaruga, simbolo di lentezza. Achille corre dieci volte più svelto della tartaruga e le concede dieci metri di vantaggio. Achille corre quei dieci metri e la tartaruga percorre un metro; Achille percorre quel metro, la tartaruga percorre un decimetro; Achille percorre quel decimetro, la tartaruga percorre un centimetro; Achille percorre quel centimetro, la tartaruga percorre un millimetro; Achille percorre quel millimetro, la tartaruga percorre un decimo di millimetro, e così via all’infinito; di modo che Achille può correre per sempre senza raggiungerla.”

    (altro…)


  • Soluzione del problema: “Paradosso delle tre scatole”

    Posted on by Celeritas

    vedi problema nell’articolo precedente
    Analizziamo il problema:
    Ci sono in tutto 6 monete, delle quali 3 d’oro, e 3 d’argento.
    Vengono inserite 2 monete d’oro in una scatola, 2 d’argento in un altra e 1 d’argento e d’oro in un altra scatola.

    Sè ne estraiamo 1 d’oro, qual è la probabilità che anche l’altra nella scatola lo sia? (altro…)


  • Paradosso delle tre scatole

    Posted on by Celeritas


     

    Ci sono tre scatole, di cui la prima contiene due monete d’oro, la seconda due monete d’argento e la terza una d’oro ed una d’argento: se estraendo una moneta a caso da una scatola a caso ci si ritrova in mano una moneta d’oro, qual è la probabilità che anche l’altra nella scatola lo sia?       Soluzione

    (altro…)


  • Soluzione del problema: “Chi rade il barbiere?”

    Posted on by Celeritas

    Vedi problema nell’ articolo precedente.

    Il problema era:  « In un villaggio vi è un solo barbiere, un uomo ben sbarbato, che rade tutti e soli gli uomini del villaggio che non si radono da soli.

    Nessun uomo può lasciare il villaggio. Il barbiere rade se stesso? »

  • Chi rade il barbiere?

    Posted on by Celeritas

     

     

    Trovate la soluzione a questo problema:

    In un villaggio vi è un solo barbiere, un uomo ben sbarbato, che rade tutti e soli gli uomini del villaggio che non si radono da soli.Nessun uomo può lasciare il villaggio. Il barbiere rade se stesso? >
    (Provate a darmi una soluzione)


     

     


  • Soluzione del problema: “In questo post c’è almeno un errore “

    Posted on by Celeritas
    Vedi problema nell’ articolo precedente.

    Prendete la seguente affermazione: «In questo post c’è almeno un errore».



  • Segui Celeritas su Facebook

  • Commenti recenti

    LICENZA

    Licenza Creative Commons
    il Blog di Celeritas è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    ©2017 Celeritas Entries (RSS) and Comments (RSS)  Raindrops Theme